?

COME USARE LA BACHECA


COSA SI PUO’ SCRIVERE

Dal menù orizzontale posto in alto è possibile accedere alle varie pagine di discussione per:

* * *


COME SCRIVERE UN COMMENTO

Per poter pubblicare un commento bisogna fornire:

  • Un nome (obbligatorio).
  • Una mail valida (obbligatoria).
  • Un eventuale indirizzo del vostro sito personale (anche di un vostro blog) oppure, in alternativa, un sito di interesse inerente tematiche della seconda guerra mondiale e, preferibilmente, sul fronte russo. Negli altri casi il link potrà essere rimosso.
  • È consigliato fornire il proprio Nome e Cognome (firma) a fine commento per permettere all’amministratore del sito di catalogare le mail che verranno inserite nella mailinglist.

Per inviare un commento

In ogni sezione, a fine testo dell’introduzione, di un articolo o di un tema, troverete lo spazio dedicato ai COMMENTI dove vi verrà richiesto di riempire i campi specifici: NOME, E-MAIL (che non verrà visualizzata nel post ma sarà solo visibile dall’amministratore del sito) e SITO WEB. Al di sotto di questi campi ve ne sarà uno più grande dove scrivere il commento. Una volta compilati i campi richiesti potrete cliccare sul bottone marrone chiaro INSERISCI IL COMMENTO. Se preferite, prima di inviare, potrete anche decidere di attivare la spunta sulla scritta “Avvisami via e-mail della presenza di nuovi commenti a questo articolo”, posta sotto al box del commento, che vi permetterà di essere aggiornati su nuovi post.

Per replicare a un commento

Per replicare a un commento all’articolo cliccate su REPLICA in corrispondenza del commento che volete commentare. In quel caso potete anche scegliere di incollare il testo che state commentando cliccando su QUOTA. Verrà automaticamente incollato il testo nel box adibito per il commento. Potrete a quel punto posizionarvi a fine testo a inserire il vostro testo e procedere all’invio del commento cliccando sul bottone marrone chiaro INSERISCI IL COMMENTO. Se preferite, prima di inviare, potrete anche decidere di attivare la spunta sulla scritta “Avvisami via e-mail della presenza di nuovi commenti a questo articolo“, posta sotto al box del commento, che vi permetterà di essere aggiornati su nuovi post.

* * *

COSA SI PUO’ FARE

Negli appositi box LASCIA UN COMMENTO avete la possibilità di scrivere:

  • Commenti all’introduzione della pagina o a eventuali temi proposti.
  • Commenti o risposte ai post (ai commenti già pubblicati).
  • Aprire nuovi temi di discussione ma non in maniera automatica.
    Per l’apertura di un nuovo articolo, un pensiero, o un nuovo tema da dibattere bisogna fare una richiesta inviando una mail a sito specificando nell’oggetto la frase NUOVO TEMA DI DISCUSSION.

* * *

COSA NON SI PUO’ FARE

  • Non si possono inserire foto ai commenti.Il sistema usato per gestire la bacheca dei visitatori non permette l’inserimento delle foto nei commenti. Per poter inserire fotografie nello spazio della bacheca bisogna inviarle per posta elettronica. L’amministratore del sito, se lo terrà opportuno, aprirà uno spazio sulla bacheca dove verranno inserite le foto inviate ed eventuali didascalie o testo forniti dal visistatore. Ricordiamo che: essendo questo spazio in fase di sperimentazione è possibile che si avrà la necessità di aprire uno spazio apposito ma questo verrà stabilito di volta in volta e a seconda del tipo di richiesta.

* * *

DA RICORDARE

  • Per evitare che si creino sovrapposizioni di informazioni nei vari spazi di discussione si prega di scrivere unicamente nella sezione di interesse (vedi barra del menù in alto).
  • I messaggi inviati al server verranno letti da un moderatore che valuterà se pubblicare il vostro messaggio e, nell’eventualità, tagliare parti del messaggio che si ritengono superflue, non inerete al tema trattato, o divagazioni. È importante usare sempre un linguaggio adeguato ed evitare polemiche politiche che siano offensive o che possano irritare i lettori.
  • Le eventuali icone di immagini “Avatar” che appariranno a fianco del vostro nome sono immagini generate automaticamente da wordpress e non sono gestibili dal visitatore. L’amministratore del sito si riserva di attivarle e disattivarle o di modificarle a seconda delle esigenze grafiche d’insieme o di lettura.

* * *

IMPORTANTE

  • I commenti non verranno pubblicati in maniera immediata in quanto dovranno essere necessariamente approvati dal moderatore.
  • Alla pubblicazione del vostro post sarete inseriti nella lista di mail (mailinglist) del Centoventesimo.
    Da quel momento in poi riceverete periodicamente gli avvisi di aggiornamento al sito.
    Nel caso non foste interessati a ricevere tali mail potrete scrivere un messaggio di posta elettronica avente oggetto CANCELLAZIONE. Avrete cura di scrivere anche il vostro nome e cognome per agevolare la ricerca dei nomi nella lista.

  1. GIULIARE FORTE
    22 febbraio 2014 a 12:20 | #1

    @Patrizia
    Buongiorno Patrizia,
    mi complimento con Lei per il prezioso lavoro di raccolta della ‘Memoria’ a cui si dedica. Non speravo nella sua immediata attenzione, La ringrazio di cuore.
    Io stessa, per il mio paese, Fondi in provincia di Latina, ho costituito un ‘Archivio Storico della Memoria del ‘900′ e sperimento continuamente il valore del racconto.
    Inoltre, quando la ‘memoria’ si affianca agli affetti familiari, il ruolo diventa fondamentale.
    Grazie per quanto vorrà fare per me.
    Saluti cari. Giulia Rita Eugenia Forte

  2. GIULIARE FORTE
    22 febbraio 2014 a 0:40 | #2

    Egr. Signor De Astis,
    ho scoperto con una forte emozione il suo coinvolgimento nella Campagna di Russia, ho letto la sua intervista ed ho il cuore spezzato per quanto riferito. Sono la nipote di FERRARO GUIDO (alias PASQUALINO) di Fondi allora in provincia di Littoria, appartenente al 52° Reggimento Divisione Torino e ci è stato comunicato che è deceduto nel campo n.58 Temnikovv in Mordovia il 24 gennaio 1943.
    Cerchiamo da anni notizie, Lei l’ha per caso incontrato? Mi sa dire qualcosa che possa colmare questo vuoto di notizie. Grazie, grazie di cuore.
    Giulia Rita Eugenia Forte

    • Patrizia
      22 febbraio 2014 a 10:37 | #3

      Salve, Giulia Rita Eugenia.

      Suppongo che lei abbia letto la mia intervista a Vittorio De Astis nel sito http://www.unirr.it.
      Le scriverò privatamente, in modo che possa mettersi in contatto con Vittorio.

      Cari saluti.

      Patrizia Marchesini

  3. Aleardo Brini
    10 giugno 2013 a 17:27 | #4

    Mio padre Pietro era l’attendente del Tenente Aleandri Giuseppe.Sono rimasto in contatto con la
    Famiglia Aleandri anche dopo la morte di papà avvenuta nel Febbraio 1991.della campagna di Russia ne ha sempre parlato poco.al rientro come reduce mia sorella aveva 6 anni.qualcuno ha avuto o conosciuto Pietro ? 35 corpo d’armata div.Torino 81 fanteria grazie

    • Patrizia
      17 giugno 2013 a 8:09 | #5

      Buongiorno, signor Brini.
      Di sicuro avrà notato che mesi fa ci aveva scritto il signor Vittorio De Astis, reduce del 52° Reggimento Artiglieria della Divisione Torino. Un signore molto in gamba che potrebbe provare a contattare… chissà. Incollo – per sua comodità – il post del signor De Astis, post che comunque dovrebbe trovare in questa sezione della bacheca, subito sotto.
      Un cordiale saluto.
      Patrizia Marchesini

      Inviato il 24/01/2013 alle 16:57:07
      Il sottoscritto De Astis Vittorio nato a Napoli il 18.06.1921, ha partecipato con il C.S.I.R., facendo parte del 52 reggimento artiglieria divisione “Torino”, alla campagna di Russia, vorrei sapere se è ancora vivente qualche reduce per poter essere contattato. Sono disponibile a poter dare notizie alla mia esperienza personale relative alla campagna di Russia.
      Saluti Vittorio De Astis
      residente in Napoli CAP 80122 – p.co Comola Ricci n. 21

  4. De Astis Vittorio
    24 gennaio 2013 a 16:57 | #6

    il sottoscritto De Astis Vittorio nato a Napoli il 18.06.1921, ha partecipato con il C.S.I.R., facendo parte del 52 reggimento artiglieria divisione “Torino”, alla campagna di Russia, vorrei sapere se è ancora vivente qualche reduce per poter essere contattato. Sono disponibile a poter dare notizie alla mia esperienza personale relative alla campagna di Russia.
    Saluti Vittorio De Astis
    residente in Napoli CAP 80122 – p.co Como la Ricci n. 21

  1. Nessun trackback ancora...