IN DISCUSSIONE

inDiscussione

In questa pagina è possibile lasciare il proprio pensiero o aprire un dibattito sul fronte russo.

  • Per scrivere un proprio pensiero sulla campagna di Russia inserite i vostri dati negli appositi campi e scrivete il vostro commento nel box sottostante.
  • Per aprire un nuovo dibattito scrivete una mail all’indirizzo del sito oppure cliccare sulla scritta NUOVO TEMA DI DISCUSSIONE. Si aprirà un box di posta elettronica precompilato nel quale scrivere il titolo del tema, un testo o un articolo da dibattere. Una volta inviata la mail l’amministratore del sito valuterà la vostra richiesta e si attiverà per aprire una nuova discussione, pubblicando un nuovo articolo all’interno di questa sezione. È possibile anche correlare il testo con una o più immagini. In questo caso bisogna fornire l’immagine in allegato alla mail oppure il link (diretto) da cui prelevarla, specificando se si è proprietari o indicando la fonte dalla quale è stata prelevata.
  1. 1 febbraio 2015 a 18:15 | #1

    @Luigi Cava

    Gentile dott. Cava, purtroppo, come avrà notato, il sito è fermo a un po’ di tempo fa e i commenti non sono stati aggiornati. Le consiglio di contattare il sito dell’Unirr nazionale per risposte più adeguate e esaustive. Il tema richiede molto tempo per poter rispondere. Ci sono libri di rimpatriati che raccontano del loro viaggio di ritorno, dovrebbe leggersi quei testi ma per avere un aiuto su quali di questi autori hanno trattato tale argoment Le consiglio appunto di rivolgersi a questa associazione.

    Cordialità
    Achille Omar Di Leonardo @Luigi Cava

  2. Luigi Cava
    8 gennaio 2015 a 15:37 | #2

    In tutta la documentazione che ho visionato non esiste una sola parola sul percorso che i soldati italiani affrontarono per raggiungere da Sebekino l’Italia. Quando nel mese di Marzo ‘43 cominciarono i rimpatrii, che percorso fecero? con quali mezzi? In quale città italiana arrivarono e come furono smistati?
    Grazie per le informazione che saprete darmi,
    dott. Luigi Cava