Cannone 75/27 mod. 911


Materiale di artiglieria leggera, traino a cavalli,
adattabile al traino meccanico

 

Cannone da 75/27
mod. 11 - 1911

Materiale d'artiglieria a tiro rapido, progettato in Italia e realizzato dalla Krupp.

Impiegato dall'artiglieria da campagna ed eccezionalmente dalla contoaerei prestò servizio nelle due guerre mondiali. Evoluzione del precedente modello 06.

 


ALTRE IMMAGINI E CARATTERISTICHE

http://www.esercito.difesa.it
http://www.italie1935-45.com

http://www.modellismopiu.net
http://www.otomelara.it

http://www.dws.xip.pl
http://digilander.libero.it

 

Bocca da fuoco di acciaiio (tubo anima rinforzato in culatta da manicotto di cerchiatura portante l'otturatore. - Esternamente porta appendice per attaccio aste del freno).

Congegno di chiusura a vitone cilindrico eccentrico, con manovra rapida ad un solo tempo mendiante manubrio. Chiusura ermetica a bossolo metallico.

Affusto a ruote, a deformazione, a grandi settori di tiro mediante coscie divaricabili. - Rinculo combinato. - Frani di spado a controasta (con scanalature di rinculo e di rotorno). - Ricuperatore a molle

* * *

Dati numerici principali  
CANNONE  

Lunghezza totale

mm. 2132
Rigatura (a passo costante; sinistrorsa) righe 28
Peso del cannone con otturatore kg. 309

 

AFFUSTO

 
Altezza del ginocchiello mm. 851
Settore verticale del tiro - 15° +65°
Settore orizzontale del tiro 52° 9'
Lunghezza totale del pezzo in batteria mm. 4160
Lunghezza del rinculo mm. 1360
Carreggiata mm. 1595
Diametro ruote mm. 1300
Peso del pezzo in batteria kg. 1076


* * *

Velocità iniziale (massima) m. 500
Gittata (massima) m. 8350
Gittata (massima) con mod. 32 9-10 km

 

TRAINO
Originariamente a cavalli, con avantreno portante 32 proietti (1).
Peso della vettura-pezzo completa kg.1850. Il pezzo si può anche adattare a traino meccanico, disponendolo su un carrello elastico a ruote interne a quelle dell'affusto. - Il carrello elastico, mediante adattamenteo di una serie aggiuntiva, si trasforma in avantreno per il traino in terreno vario.
Dopo la motorizzazione i cannoni avevano ruote in "elektron" e venivano trainati da trattori a quattro ruote. *

 

COMPOSIZIONE DELLA BATTERIA
La batteria è composta di:

  • Cannoni 4
  • Cassoni 4
  • Mitragliatrici 2.

Lo scaglione pezzi porta 128 colpi per pezzo (32 nell'avantreno del pezzo; 32 nell'avantreno del cassone; 64 nel retrotreno del cassone).

 

VELOCITÀ ORARIA STRADALE
Da 8 a 10 km

 

PROFONDITÀ DELLA COLONNA DELLA BATTERIA
Metri 185

 

TEMPO PER LA MESSA IN BATTERIA
Pochi minuti

 

CARICHE
N. 5

Carica di lancio

  • Balistite in piastrelle decuple

Carica di scoppio

  • tritolo fuso

 

MUNIZIONAMENTO

  • Granata a pallette
  • granata perforante
  • granata mod. 32
  • scatola-mitraglia

Granata da 75

  • di acciaio
  • peso kg 6,300
  • carica di tritolo fuso o di schneiderite

Granata a grande capacità da 75

  • di acciaio
  • peso kg 5,100
  • carica di polvere M.N.D.T.

Shrapnel da 75

  • di acciaio
  • peso kg 6,600
  • con pallette di piombo antimonio

 

CELERITÀ DI TIRO

  • Normale: da 4/5 a 6 colpi al minuto;
  • massima: 8/15 colpi al minuto
   
______________________________________
(1)
  Il cassone del peszzo porta 32 colpi nell'avatreno e 64 nel retro.

*

 

Dopo la motorizzazione i cannoni avevano ruote in "elektron" e spesso il battistrada in gomma e venivano trainati da trattori a quattro ruote


fONTE

 

Felice Grandi, "Dati sommari sulle artiglierie in servizio e sul tiro", Ed. fuori commercio, 1934.

Torna alla sezione principale >>